“Qualità e medicina di laboratorio”: ciclo di webinar organizzato dalle Delegazioni ONB di Toscana-Umbria, Emilia Romagna-Marche e Piemonte, Liguria-Valle d’Aosta. Prossima tappa il 22 giugno. Rivedi i corsi già trasmessi

Qualità e medicina di laboratorio, lo stato dell’arte del Centro Italia” con in più la presentazione di un “corso prelievi“. Questo l’oggetto del ciclo di webinar, organizzato dalle Delegazioni dell’Ordine Nazionale dei Biologi di Toscana-Umbria, Emilia Romagna-Marche e Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

L’evento formativo, programmato in sei giornate (sessioni), si sta svolgendo su piattaforma Zoom e si presenta come una seconda edizione, già affrancata l’8 novembre 2019, di un analogo appuntamento svoltosi nell’Aula Magna del “Careggi” di Firenze, finalizzata ad approfondire i temi della qualità e medicina di laboratorio articolati.

Il webinar si è aperto lo scorso 31 maggio con il corsoCultura della Qualità & Medicina di Laboratorio l’integrazione delle competenze; la proposta formativa è poi proseguita lunedì 7 giugno con la messa in onda del corso “Medicina di Laboratorio & Ricerca”. Lunedì 14 giugno, è stata la volta del webinar “Medicina di Laboratorio & Genetica Medica“. Il 22 giugno sarà la volta della giornata dedicata al tema: “Medicina di Laboratorio & Igiene Industriale“. Il ciclo didattico si concluderà il prossimo 5 luglio.

Di seguito il programma

I GIORNATA 31-05-21
Cultura della Qualità & Medicina di Laboratorio l’integrazione delle competenze, un valore aggiunto

RIVEDI IL WEBINAR:

II GIORNATA 7-06-21
Medicina di Laboratorio & Ricerca

RIVEDI IL WEBINAR:

III GIORNATA 14-06-21
Medicina di Laboratorio & Genetica Medica

RIVEDI IL WEBINAR:

IV GIORNATA 22-06-2021
Medicina di Laboratorio & Igiene Industriale

V GIORNATA 28-06-21
Medicina di laboratorio & Biochimica clinica

VI GIORNATA 5-07-21
Medicina di Laboratorio & Microbiologia

Ogni giornata si concluderà con un forum al quale prenderanno parte primarie società scientifiche. I lavori della prima sessione saranno inaugurati dalla dott.ssa Stefania Papa, consigliere ONB (dove è delegata alla Sicurezza Alimentare), con delega alle regioni Toscana ed Umbria oltre che delegata ONB per Accredia. La dott.ssa Papa fa anche parte del comitato scientifico dell’evento, insieme con Stefano Brancorsini, Maria Adelaide Caligo, Alessandra De Santis, Roberto Guerranti, Rita Mancini, Arianna Marcantoni e Francesca Torricelli.

In una fase in cui si assiste ad una sempre più rapida evoluzione verso modelli di eccellenza nei sistemi di qualità, nella diagnostica e nelle tecniche di laboratorio, la corposa proposta formativa organizzata dalle tre Delegazioni ONB punta dunque ad evidenziare le competenze del biologo intese in un ambito multidisciplinare ed integrato, ridisegnando non solo i confini di responsabilità di tutti colori i quali svolgono la professione sanitaria, ma anche quelli esplicati nel settore della Medicina di laboratorio. Ancora, nel corso dei webinar si punta anche a porre in evidenza il ruolo stesso del Biologo nell’ambito della gestione del sistema qualità e dell’accreditamento della prova, oltre che della struttura di laboratorio, funzionale anche per una corretta analisi del dato analitico necessario per una accurata diagnosi.

Il webinar in sei tappe, accreditato ECM (36 i crediti concessi), sarà trasmesso nelle modalità online (aula virtuale), per i ben noti problemi legati alla pandemia e si rivolge alle seguenti categorie di professionisti sanitari: Biologi, Chimici, Fisici, Infermieri, Medici Tecnici sanitari di laboratorio biomedico.

L’accesso al webinar è aperto a tutti, previa iscrizione. Il rilascio della certificazione dei crediti è subordinato alla corrispondenza tra la professione e la disciplina del partecipante e quelle a cui l’evento è destinato, alla partecipazione ad almeno il 90% della durata dei lavori scientifici ed alla compilazione dei questionari di valutazione e di apprendimento. Si precisa che è necessario il superamento della prova di apprendimento con almeno il 75% delle risposte corrette.

PRELIEVI VENOSI: CORSO TEORICO PRATICO
Nell’ambito del ciclo formativo, come anticipato in apertura, è prevista anche la presentazione di un “corso teorico-pratico” in “prelievi venosi per finalità diagnostiche, acquisizione e gestione dei campioni biologici e delle attività preanalitiche“. Si tratta di un corso di abilitazione al prelievo venoso e capillare (ai sensi della DIR/III/BIQU/OU10014/2002) valido per gli iscritti ONB delle Regioni: Toscana, Umbria, Emilia Romagna e Marche.

In particolare, il percorso si articolerà dal 06/09/21 al 13/09/21 in sei giornate da 4h ciascuna. Il tirocinio (pratica prelievi) avrà una durata di 6 ore e il corso BLSD di 8. Per la calendarizzazione dell’evento, seguiranno, in ogni caso, ulteriori informazioni.

Clicca qui per registrarti

La locandina