Ultimi Avvisi
 

Prevenzione

Modulistica

In allegato si riporta il modulo per richiedere il certificato d’iscrizione all’ONB, la spilla da camice e il contrassegno per l’auto.

Il Consiglio dell’Ordine, coerentemente a quanto già stabilito nella propria seduta del 29.4.2010, ha deliberato di rilasciare i certificati di iscrizione, i contrassegni adesivi, la spilla metallica per il camice e i duplicati delle tessere, che saranno richiesti dagli iscritti, in maniera del tutto gratuita.

PER RICHIEDERE I CERTIFICATI DI ISCRIZIONE, LE SPILLE DA CAMICE E IL CONTRASSEGNO PER L’AUTOMOBILE, E’ NECESSARIO COMPILARE IL MODULO SOPRA RIPORTATO E INVIARLO ALL’INDIRIZZO DI POSTA PROTOCOLLO@PECONB.IT, OPPURE AL NUMERO DI FAX 06 57090235

Spille da camice e contrassegni per l’automobile
Ad ogni iscritto, dietro apposita richiesta, potranno essere rilasciati al massimo 2 contrassegni e n. 1 distintivo da camice.

Certificato in carta semplice
Domanda di rilascio in carta semplice. I certificati d’iscrizione verranno rilasciati gratuitamente fino ad un massimo di tre all’anno per ciascun iscritto. Dal quarto in poi avranno un costo di 5 euro cadauno.

Tutti gli altri certificati, compreso quello storico e quelli in lingua inglese, avranno un costo di 10 euro, corrispondenti ai diritti di segreteria e alle spese postali.

Il versamento delle quote dovrà essere effettuato sul conto corrente postale 37165008 intestato a

Ordine Nazionale dei Biologi

via Icilio 7, 00153 Roma

Certificato in bollo
domanda di rilascio in carta semplice + versamento di €. 16,00 (marca da bollo) da versare sul c.c.p. n. 37165008 intestato a: Ordine Nazionale dei Biologi – Roma, la cui ricevuta deve essere allegata alla domanda.

Urgente con ricevuta di invio
il richiedente deve aggiungere alla richiesta €. 6,00= (quale rimborso della spedizione per “posta raccomandata 1″ del plico contenente i certificati) da versare sul c.c.p. n. 37165008 intestato a: Ordine Nazionale dei Biologi – Roma, la cui ricevuta deve essere allegata alla domanda.

Richiesta tramite fax
L’interessato può inviare per fax all’Ordine Nazionale dei Biologi in Roma n. 06-57090235 la domanda di rilascio del certificato, o a mezzo e.mail all’indirizzo: protocollo@peconb.it

N.B. I certificati di iscrizione sono rilasciati a vista a coloro i quali ne fanno richiesta personalmente presso la sede dell’Ordine.

* I certificati di iscrizione rilasciati dall’Ordine – come ogni altro certificato rilasciato dalla pubblica amministrazione – hanno validità legale di 180 gg.

In allegato si riporta il modulo di autocertificazione per richiedere di essere esonerato dall’obbligo di acquisizione dei crediti formativi ECM

In allegato si riporta il modulo per la richiesta di rimborso dei dipendenti pubblici che lavorano come biologi.

In allegato si riporta il modulo per richiedere l’aggiornamento:

  • dei dati relativi ai propri contatti e all’indirizzo PEC;
  • dei dati relativi ai titoli di studio conseguiti;
  • dei dati relativi alla propria attività lavorativa, compresa la stipula della RC professionale o la dichiarazione di esenzione dall’obbligo
Modulo per la richiesta di utilizzo del logo e del timbro e modulo per la richiesta della firma digitale

In allegato si riporta la domande per:

In allegato si riporta il regolamento vigente per la concessione del patrocinio dell’Ordine Nazionale dei Biologi.

Questo modello può essere utilizzato per comprovare stati, qualità personali e fatti, come indicati nall’art. 46 del D.P.R. 28.12.2000 n. 445. Il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

Questo modello può essere utilizzato per dichiarare stati, fatti e qualità personali che siano a diretta conoscenza dell’interessato, non compresi nell’elenco dei dati autocertificabili con dichiarazione sostitutiva di certificazione. Il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

Istanza di riconoscimento di titolo professionale conseguito nella comunità europea. (D.Lgs. 27 gennaio 1992 n.115 di attuazione della direttiva 89/48/CEE sul riconoscimento dei diplomi di istruzione superiore che sanzionano formazioni professionali di una durata minima di tre anni).

Istanza di riconoscimento di titolo professionale conseguito in paese extra-comunitario (istanza presentata dall’Italia – straniero in possesso di permesso di soggiorno). (art.49 D.P.R. 394/1999).

Modello di richiesta liquidazione delle prestazioni professionali o parere su di essa.(Decreto Legge del 4/7/06 n. 223 e del testo coordinato in merito all’abolizione del tariffario n. 362/93 del Ministero della Giustizia).

La nuova modulistica che può essere utilizzata dai biologi che vogliono presentare la domanda di inclusione nella graduatoria, (Allegati A, B e E) nonché l’elenco delle scuole di specializzazione valide per l’ attribuzione del relativo punteggio.
Per maggiori dettagli si può consultare sul sito l’Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici specialisti ambulatoriali interni ed altre professionalità (biologi, chimici, psicologi) ai sensi del D.L. 502/92 e successive modificazioni (Reso esecutivo con l’atto di intesa siglato il 23/03/2005):Attuazione

Biologi, chimici e psicologi, domanda di inclusione nella graduatoria per l’anno 2010 e residenti nella provincia di Roma. Scadenza 31 Gennaio 2009.

Nulla Osta alla Pubblicità Sanitaria

Applicazione norme contenute nel Decreto legge 138/2011 (G.U. n. 188 del 13/08/2011) convertito in legge n. 148/2011 (G.U. n. 216 del 16/09/2011) Art. 3 comma 5 lettera g).

La pubblicità è libera e può essere effettuata con ogni mezzo purché abbia come oggetto l’attività professionale con l’indicazione dei titoli professionali posseduti, delle specializzazioni, della struttura dello studio ed i compensi delle prestazioni.
Le informazioni devono essere trasparenti, veritiere, corrette, non equivoche, non ingannevoli e denigratorie.
A seguito dell’applicazione normativa l’Ordine non rilascerà più i nulla osta se non dietro precisa richiesta di Comuni e Regioni che ne faranno esplicita richiesta.