Posted 22 settembre 2018 by Press Ordine dei Biologi in News
 
 

B-Future, il flash mob dei ricercatori di Neuromed alla Reggia di Caserta


L’Edizione 2018 della Notte Europea dei Ricercatori, in programma nella notte tra il 28 e il 29 settembre a Pozzilli (Isernia) e Caserta, vede protagonista anche il progetto B-Future, tra i nove selezionati in Italia dalla Commissione Europea. B-Future, un progetto promosso dall’IRCCS Neuromed e dalla Fondazione Neuromed, punta ad avvicinare studenti e cittadini all’affascinante mondo della ricerca, offrendo la possibilità di incontrare giovani ricercatori, scienziati ed esperti coinvolti in programmi europei e a livello internazionale. Lo scenario scelto è quello di una immaginaria macchina del tempo, che attraverserà la storia umana per seguire le idee innovative, dalla loro nascita agli sviluppi tecnologici che ne sono derivati e che hanno fatto della scienza una componente indispensabile e presente in tutti gli aspetti della vita dei cittadini. Nel video che vi proponiamo ecco il Flash Mob con il quale i ricercatori di Neuromed hanno inaugurato la Notte dei ricercatori 2018 nel magico scenario della reggia di Caserta.