Posted 20 luglio 2018 by Press Ordine dei Biologi in News
 
 

Spegnere la proteina CITK blocca la progressione del tumore nel cervello dei bimbi


Silenziare la proteina citron kinase (CITK) può bloccare la progressione del medulloplastoma, un tumore molto aggressivo che colpisce soprattutto il cervelletto dei bambini. A scoprirlo è stato uno studio del gruppo di Ferdinando Di Cunto del NICONeuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi dell’Università di Torino, svolte anche grazie al sostegno dell’AIRC, Associazione italiana per la ricerca sul cancro.
CITK è una proteina implicata nella divisione cellulare e nella stabilità genomica dei progenitori neuronali durante lo sviluppo del cervello. Il silenziamento di CITK blocca il processo replicativo delle cellule tumorali, provocandone la morte o il decadimento del potenziale neoplastico. In esperimenti di laboratorio questi effetti portano a una riduzione sostanziale dei tumori.
Lo studio, pubblicato sulla rivista Cancer Research, è particolarmente rilevante per lo sviluppo di nuovi farmaci di supporto nella terapia del medulloblastoma, considerato che CITK è una proteina di potenziale interesse farmacologico.