Posted 13 febbraio 2018 by Giornalisti in News
 
 

L’Ordine Nazionale dei Biologi aderirà al Contratto di Fiume del Canale Maestro della Chiana e proporrà questo modello in altre aree d’Italia


Il Presidente dell’Ordine Nazionale dei Biologi, Sen. Dott. Vincenzo D’Anna, ha incontrato questa mattina la biologa ecologa fluviale, dott.ssa Beatrice Pucci, per approfondire le tematiche connesse al Contratto di Fiume. Si tratta di uno strumento varato dall’Unione Europea, e recepito dal nostro Paese, che contribuisce a raggiungere i livelli di qualità delle acque di fiumi, laghi, mare, così come stabilito dalla Direttiva CE 2000/60 (Direttiva Quadro sulle Acque). In tali ambiti i biologi, per le loro peculiarità, possono fornire un valido contributo per il raggiungimento di tali obiettivi.

Come primo passo, l’ONB aderirà al Contratto di Fiume del Canale Maestro della Chiana, in Toscana, promosso dal Consorzio di Bonifica dell’Alto Valdarno e dai comuni di Montepulciano, Torrita di Siena, Sinalunga, Foiano della Chiana, Cortona, Castiglion Fiorentino e Marciano della Chiana.

Successivamente saranno promossi eventi formativi per i biologi, di concerto con la delegata alla formazione dell’Onb, dott.ssa Claudia Dello Iacovo, affinché questo settore possa rappresentare una reale opportunità occupazionale per la categoria, e il Contratto di Fiume sarà promosso tra le amministrazioni pubbliche e le associazioni di categoria anche in altre aree della Penisola.

 

Per informazioni sul Contratto di Fiume, è possibile contattare la dott.ssa Beatrice Pucci: b.pucci@hydrogeavision.it