Posted 14 marzo 2017 by Giornalisti in Comunicazioni del Presidente
 
 

Ricorso per i docenti della ex classe di concorso 60/A: notizie a seguito dell’udienza di merito al Tar


Il 14 marzo 2017 al TAR Lazio si è svolta l’udienza di merito del ricorso, patrocinato dall’Ordine Nazionale dei Biologi con l’avv. Luca Gioacchino Barone, avverso il D.P.R. n.19/2016, avente ad oggetto il Regolamento per la razionalizzazione e l’accorpamento della classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento con disposizioni sulla nuova classe A-50, ex 60/A, lesive per i docenti Biologi già in possesso dell’abilitazione all’insegnamento nelle scuole superiori.

Come è noto ai docenti, le disposizioni in questione, che sarebbero dovute entrare in vigore già nell’anno scolastico 2016/17, dovrebbero – secondo il M.I.U.R. – entrare in vigore dall’anno scolastico 2017/18, salvo l’esito favorevole dei ricorsi presentati al TAR.

Nel corso dell’udienza il legale dell’ONB ha evidenziato l’importanza di una celere decisione del ricorso a prescindere da altre sentenze su questioni simili, visto che, nel caso di esito favorevole, sarà interesse dei ricorrenti adoperarsi per l’ottemperanza della Sentenza, al fine di arrivare ad una modifica in senso favorevole ai Biologi del D.P.R. n.19/2016.

La Sentenza è attesa entro la fine del mese di aprile.

 

 

Dott. Ermanno Calcatelli

Presidente dell’Ordine Nazionale dei Biologi